acconciature-anni-50-pin-up-pettinatura-vintage

Acconciature anni ‘50 da pin-up per una pettinatura vintage

Gli anni ‘50 non hanno mai smesso di influenzare le tendenze a venire, e tutt’oggi molti appassionati si rifanno allo stile di quel magico decennio di rinascita per definire il proprio stile. Uno dei fenomeni di costume più noti del periodo in questione fu senz’altro la diffusione delle pin-up: le ammiccanti (e provocanti) ragazze in costume che campeggiavano sui poster e sulle pagine pubblicitarie dell’epoca!

Le pin-up nacquero allo scopo di stimolare e sollevare il morale dei soldati americani durante la prima guerra mondiale e tornarono prepotentemente in voga nel corso del secondo conflitto. A guerra finita, però, la moda non si spense e le donne continuarono ad adottare questo caratteristico stile (del quale abbiamo già parlato in questo articolo). Ma costumi a parte, come portavano i capelli le pin-up degli anni 50? Andiamo a scoprirlo insieme!

L’evoluzione dell’hairstyle nelle pin-up negli anni

La sottocultura delle pin-up ha avuto modo di svilupparsi ed espandersi nel corso degli anni, evolvendosi ma al contempo restando sempre ancorata alle sue radici vintage. Per questo esistono davvero molti stili, look e acconciature, tutte diverse sulla base del taglio, della lunghezza o del colore dei capelli. Basti vedere le differenze tra le varie modelle che hanno segnato i tempi, partendo da Rita Hayworth e passando per Bettie Page, fino ad arrivare alle icone moderne come Dita Von Teese…

Non conoscete Bettie Page e Dita Von Teese? Leggete qui il nostro articolo sul burlesque!

La cosa migliore da fare se si vuole ottenere un look davvero vintage, dunque, è osservare lo stile delle donne che hanno fatto la storia di questo fenomeno e cercare di replicarlo… ovviamente scegliendo come modello la pin-up dalle caratteristiche più vicine alle nostre! Abbiamo scelto per voi alcune delle più note celebrità degli anni ‘50, sottolineando le principali peculiarità di ognuna: insomma, ora non vi resta da fare altro che documentarvi a fondo e cercare di crearvi la vostra acconciatura da perfetta pin-up!

Pettinatura in stile Rita Hayworth

ritahayworth

Partiamo dalle basi, ovvero da una delle protagoniste più famose nella storia delle pin-up: Rita Hayworth. La celebre attrice di Hollywood, infatti, è diventata un’icona senza tempo non solo con i suoi film ma anche grazie alle sensualissime foto da pin-up che la rivista Life pubblicò nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Degli scatti che molti soldati portarono con sé al fronte per darsi forza nei momenti più difficili…

Lo stile è quello della femme fatale, con dei lunghi capelli rossi e ondulati che scendono delicatamente sulle spalle: basta osservare la foto per rimanere subito stregati dal suo fascino, il quale è certamente accresciuto dalla morbidezza della sua chioma. Un consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di fermare i capelli su un lato con un bel fiore bianco o nero: l’effetto è assicurato, possiamo garantirvelo!

Pettinatura in stile Bettie Page

bettiepaige

Un’altra figura fondamentale per l’evoluzione e la diffusione del fenomeno pin-up è stata Bettie Page: questa modella americana, con le sue forme prosperose e la sua incontenibile femminilità, fu la prima pin-up a diventare celebre in quanto tale… oltre ad essere stata un pioniere per quanto riguarda il mondo dell’erotismo e del fetish (ai tempi un argomento assolutamente tabù per gran parte del popolo).

Il suo look era immediatamente riconoscibile grazie alla sua frangia corta e bombata: un’acconciatura che Bettie Page ha reso immortale e che ancora oggi viene associata alla sua persona. Perfetta per le ragazze con i capelli bruni, la pettinatura a là Bettie Page si presta anche ad essere parzialmente coperta con un bel foulard: frangia sulla fronte ed un bel nodo sulla sommità del capo, l’effetto pin-up è garantito.

Pettinatura in stile Marilyn Monroe

marilynmonroe

Ok, sappiamo bene che la divina Marilyn Monroe è diventata una delle più celebri icone popolari del Novecento grazie ai memorabili film da lei interpretati… ma forse in pochi sono a conoscenza del fatto che, prima di salire alla ribalta grazie ai suoi ruoli cinematografici, Marilyn Monroe posò per numerosi set fotografici nelle vesti di pin-up. Ed è inutile sottolineare quanto fossero sexy e irresistibili quelle foto!

Replicare il suo taglio non è impresa ardua e tutt’oggi molte appassionate di vintage hanno deciso di adottarlo: un’elegante riga sulla destra e un bel ciuffo arrotolato sulla sinistra (o viceversa) sono sufficienti per chiunque abbia dei capelli con dei boccoli naturali. Il risultato sarà un aspetto non solo irresistibilmente fifties, ma anche perfettamente in linea con le foto da pin-up che hanno spianato la strada del cinema alla grande Marylin.

Acconciatura in stile Grease per le amanti del rockabilly

olivianewtonjohn

Olivia Newton John era solo una bambina quando le tre icone di stile che abbiamo citato erano sulla cresta dell’onda. Sul finire degli anni ‘70, però, l’attrice americana divenne a sua volta un simbolo proprio omaggiando l’epoca storica del rock and roll, dei juke box e delle pin-up: già, perchè quando Grease uscì nel 1978 si scatenò nel mondo una vera e propria “mania” per gli anni ‘50 e il loro immaginario! Per questo gli anni ‘50 sono anche gli anni delle acconciature rock and roll, tutte cotonate e piene di ricci…

L’ultima scena di Grease è proprio un emblema di questo stile scatenato e selvaggio, perfetto per ballare la nostra musica preferita, soprattutto nei mesi più caldi dell’anno. Ma non solo la Sandy di Olivia Newton John: il celebre musical è ricco di personaggi dai look irresistibilmente vintage… basti pensare a Frenchy e ai suoi colori pastello oppure alla spregiudicata Betty Rizzo. Insomma, è ora di rispolverare la vecchia VHS e di scatenare la vostra fantasia alla ricerca del look perfetto!